Facciamo rivivere i burci?

Sempre alla ricerca di scafi efficienti a bassa velocità e con la propulsione elettrica.
Lo scorso autunno, guardando il burcio Nuova Maria sul prato del parco Venturini – Natale (o Fistomba), immaginavo di vederlo navigare .. spinto da un motore di soli 35 cavalli .. leggero e scorrevole nonostante la sua mole (circa 20 metri per chissà quante tonnellate) .. praticamente senza produrre onde..

burcio-nuova-maria
(immagine ‘rubata’ dal sito di Gilberto Penzo  www.veniceboats.com)

.. e ho pensato, al di la del fatto che sarebbe bello essere in grado di costruire una barca esattamente come quella, perché non provare a costruire qualcosa di simile su scala ridotta, diciamo 5-6 metri di lunghezza per 1,8 metri di larghezza, 6-7 passeggeri e un bordo libero a pieno carico di almeno 0,4 metri?
Le linee (qualcosa di simile) sono sicuro si possano riprodurre con il cuci e incolla.
Lo scafo nudo peserebbe circa 200-300 chili: potrebbe essere motorizzata con un fuoribordo elettrico da 0,65kw o al massimo con un motore leggermente più potente, sempre elettrico, e viaggiare in scioltezza a 7 kmh, leggera come una foglia.
Forse avevo sotto gli occhi un modello di barca ideale per la mia  idea di diporto fluviale, chissà..

Avevo quasi dimenticato quest’idea quando ieri pomeriggio guarda cosa mi è saltato fuori dal ponte Ognissanti ..

100_7044 (Large)

Questo è un progetto da sviluppare ..

One thought on “Facciamo rivivere i burci?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...