Padova in Voga 2013

Canoe al parco Venturini-Natale

E’ alla quinta edizione questa simpaticissima e bellissima manifestazione che si svolgerà domenica 15 settembre 2013 e di cui allego opuscolo e scheda per l’iscrizione.

Opuscolo Padova in Voga 2013

Scheda iscrizione singola

Il percorso, di circa 14 km, si snoda lungo un anello fluviale tutto intorno e dentro la città di Padova. La partenza avviene al di là della conca di Voltabarozzo, si naviga lungo lo Scaricatore (raccomandato anche per passeggiate a piedi o in bicicletta e per correre …) per poi discendere il Tronco Maestro (passando dalla Specola e poi in mezzo a palazzi d’epoca …),  e arrivare nel Piovego. Da qui il percorso lo conosciamo bene: Porte Contarine, Portello, tappa al parco Venturini-Natale con tutte le canoe “spiaggiate” e pranzo, ripartenza alla volta della conca di Voltabarozzo, prima lungo il Piovego e poi risalendo il San Gregorio (segnalo queste due pagine con foto e video: Voltabarozzo e foto).

A me toccherà fare solo da spettatore come l’anno scorso… ma chi vorrà potrà accompagnare questa colorata e allegra flotta di circa 100 canoe e kayak per almeno una parte del percorso prendendo a noleggio una delle nostre barche a remi o a motore.

Circa metà del percorso è visibile qui

Percorso

Da non perdere!

La barca da 6 posti … e non solo

Cercavo un modello da 6 posti che mantenesse la filosofia delle barche (da 4 posti) attualmente in uso: semplice, robusta, leggera, efficiente in dislocamento con un motore piccolissimo (elettrico) e magari (crescendo con le dimensioni non era scontato…) ancora utilizzabile anche a remi. Non è facile trovare una barca con queste caratteristiche: bisogna pescare, di nuovo, principalmente tra le barche a remi (a trovarlo qualcosa di simile) o qualche ‘derivone’ a vela. A un certo punto pensavo di “inventare”, magari con l’aiuto di Jacques Mertens di Bateau.com, un “FL17”: più guardavo i miei FL14 (Flat Skiff da 14 piedi) più l’idea mi piaceva.

FL14

Così ieri gli ho scritto sul forum e Jacques mi ha suggerito questo CK17 (Cat Ketch 17).

CK17

(immagine da Bateau.com)

CK17 con i remi

(immagine dal forum di Bateau.com)

Per i nostri scopi sarà ovviamente senza i due alberi e scivolerà silenziosamente spinto da un motore elettrico o a remi … ma non solo: questa barca è stata appositamente studiata per il campeggio nautico:

CK17 pianta

(immagine da Bateau.com)

con i suoi 5,4 metri di lunghezza x 1,83 di larghezza massima, uniti agli ampi spazi piani esistenti, c’è lo spazio necessario per approntare una tenda di fortuna e dormire in due o quattro, oppure per montarne una da due posti a prua, lasciando lo spazio libero a poppa per cucinare. Inoltre non manca lo spazio per stivare tutto quel che serve nei gavoni.

2013-08-06 Giro nel tardo pomeriggio/sera a Voltabarozzo

Ecco alcuni scatti del percorso fino alla conca di Voltabarozzo in orario di tardo pomeriggio/sera  (tra le 19,25 e le 21,55 del 6 agosto 2013).

E un video focalizzato sulla fauna incontrata lungo il percorso:

Prossimamente un giro verso Noventa Padovana:

La conca di Noventa Padovana

Noventa Padovana, prima della conca